Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nuova disciplina che stabilisce un regime di imposta favorevole per percettori di pensione estera che si stabiliscono nei piccoli comuni del Centro-Sud Italia

Data:

05/06/2019


Nuova disciplina che stabilisce un regime di imposta favorevole per percettori di pensione estera che si stabiliscono nei piccoli comuni del Centro-Sud Italia

Si segnala che sono state emanate le disposizioni attuative relative al più favorevole regime fiscale sostitutivo  previsto per i pensionati esteri che trasferiscano la residenza nei piccoli comuni del Centro-Sud Italia.

La persona fisica titolare di pensione estera può optare per il regime sostitutivo con aliquota al 7 per cento. L'opzione si perfeziona con la presentazione della dichiarazione dei redditi. 

Il contribuente deve indicare:

1.lo status di non residente;

2.la giurisdizione di ultima residenza fiscale;

3.stati per i quali intende esercitare la facoltà;

4.lo stato di residenza del soggetto erogante la pensione;

5.ammontare dei redditi di pensione esteri.

L’intero provvedimento emanato il 31 maggio u.s., con cui l'agenzia delle entrate ha pubblicato le istruzioni operative della legge di bilancio 2019, è consultabile a questo link.


240