Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INCONTRO BANCA NAZIONALE SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E SOCIETÀ ITALIANE

Data:

18/09/2020


INCONTRO BANCA NAZIONALE SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E SOCIETÀ ITALIANE

L’Ambasciata d’Italia e la Banca Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale del Brasile (BNDES) hanno organizzato oggi una videoconferenza con Cassa Depositi e Prestiti e 55 società italiane, sulle opportunità di investimento infrastrutturale in Brasile ed il ruolo finanziario di BNDES. Presenti anche SACE-SIMEST, Agenzia ICE, Banca d’Italia, ENIT, Confindustria, ANCE, Federazione ANIE, Camere di commercio italo-brasiliane e la Rete consolare italiana.

 

Oltre all’Ambasciatore Azzarello sono intervenuti il Presidente di BNDES, Montezano, la Dottoressa Baldino per CDP ed altri Direttori di BNDES.

 

Fondata nel 1952, con sede a Rio de Janeiro, la BNDES è una delle principali banche di sviluppo a livello mondiale ed il principale strumento del Governo brasiliano per finanziare, in cooperazione con il settore privato, gli investimenti in vari settori dell’economia. Negli ultimi mesi, la BNDES ha sviluppato un ampio programma di progetti di privatizzazioni e concessioni infrastrutturali, per un totale di USD 40 miliardi, in settori quali autostrade, porti, aeroporti, trattamento delle acque, infrastruttura idrica, illuminazione pubblica, ospedali, parchi pubblici, gas e petrolio, filiera agroalimentare, investimenti verdi e sicurezza pubblica.

 

 

Il Presidente Montezano ha sottolineato che l’obiettivo della BNDES è aprire il mercato infrastrutturale brasiliano per renderlo più competitivo, in cooperazione con il settore finanziario straniero. La Dottoressa Baldino ha a sua volta espresso l’interesse di Cassa Depositi e Prestiti ad approfondire le possibili forme di cooperazione, nell’ambito di un dialogo già avviato.

INCONTRO BANCA NAZIONALE SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E SOCIETÀ ITALIANE

L’Ambasciata d’Italia e la Banca Nazionale di Sviluppo Economico e Sociale del Brasile (BNDES) hanno organizzato oggi una videoconferenza con Cassa Depositi e Prestiti e 55 società italiane, sulle opportunità di investimento infrastrutturale in Brasile ed il ruolo finanziario di BNDES. Presenti anche SACE-SIMEST, Agenzia ICE, Banca d’Italia, ENIT, Confindustria, ANCE, Federazione ANIE, Camere di commercio italo-brasiliane e la Rete consolare italiana.

 

Oltre all’Ambasciatore Azzarello sono intervenuti il Presidente di BNDES, Montezano, la Dottoressa Baldino per CDP ed altri Direttori di BNDES.

 

Fondata nel 1952, con sede a Rio de Janeiro, la BNDES è una delle principali banche di sviluppo a livello mondiale ed il principale strumento del Governo brasiliano per finanziare, in cooperazione con il settore privato, gli investimenti in vari settori dell’economia. Negli ultimi mesi, la BNDES ha sviluppato un ampio programma di progetti di privatizzazioni e concessioni infrastrutturali, per un totale di USD 40 miliardi, in settori quali autostrade, porti, aeroporti, trattamento delle acque, infrastruttura idrica, illuminazione pubblica, ospedali, parchi pubblici, gas e petrolio, filiera agroalimentare, investimenti verdi e sicurezza pubblica.

 

Il Presidente Montezano ha sottolineato che l’obiettivo della BNDES è aprire il mercato infrastrutturale brasiliano per renderlo più competitivo, in cooperazione con il settore finanziario straniero. La Dottoressa Baldino ha a sua volta espresso l’interesse di Cassa Depositi e Prestiti ad approfondire le possibili forme di cooperazione, nell’ambito di un dialogo già avviato.


348