Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Adozione

 

Adozione

RICONOSCIMENTO SENTENZE DI ADOZIONE


I documenti che occorrono per la trascrizione di una sentenza di adozione devono essere APOSTILLATI e sono:

1. Copia autenticata delle parti principali del processo (le fotocopie devono contenere, in ogni pagina, la dicitura “cópia extraída do Tribunal de Justiça de ....” o il timbro apposto dallo stesso Tribunale che attesti che sono copie autentiche):
- Istanza dei richiedenti (Petição Inicial).
- Svolgimento del Processo (Ata de Audiência Instrução e Julgamento).
- Sentenza  (sentença).
- Passaggio in giudicato (si tratta di un timbro apposto dopo la sentenza);

2. Certificato riassuntivo del processo "Objeto e Pé".

3. La traduzione in lingua italiana della documentazione di cui al punto 1 e 2, a cura di un traduttore giurato (vedere lista nella sezione Informazioni Utili);

4. Per le adozioni: la dichiarazione sostitutiva di atto notorio sottoscritta dal genitore italiano;

6. Dichiarazione sostitutiva di certificazione e fotocopia di un comprovante di residenza intestato al cittadino italiano (bolletta della luce, del telefono, condominio, ecc.).

Attenzione: Conforme alle istruzioni di cui sopra, si prega presentare solamente le parti originali del processo di divorzio/adozione (come specificato nei punti 1 e 2) accompagnate dalla traduzione giurata.

___________________________________________________________________________________________

Per avere informazioni sulle adozioni internazionali è opportuno rivolgersi alla Commissione per le Adozioni Internazionali, organismo che ha sede presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sito web: Commissione per le Adozioni Internazionali

AVVISO IMPORTANTE!

I cittadini italiani regolarmente residenti in Brasile e che intendono adottare seguendo le procedure locali (adozione non in formato internazionale) sono vivamente consigliati di rivolgersi al Consolato per informazioni al riguardo: consolato.recife@esteri.it.


43