Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Assistenza ai detenuti

In base alle segnalazioni delle Autorità di polizia locali e tramite notizie pervenute da parenti, amici o Enti vari, il Consolato viene a conoscenza di cittadini italiani arrestati o presi in arresto nell’ambito della nostra Circoscrizione. Nel caso in cui un connazionale sia arrestato il Consolato può:

  • effettuare visite consolari al detenuto;
  • indicare un eventuale legale;
  • curare i collegamenti con i familiari in Italia;

Il Consolato non può:

  • intervenire in giudizio per conto del connazionale;
  • pagare le spese legali del detenuto. Lo Stato italiano non può incaricarsi dei costi relativi alla difesa, parcelle di avvocati, procuratori, tribunali, ecc. che sono a carico degli interessati e/o delle loro famiglie.